IL MENTAL COACH: CHI E', COSA FA e PERCHE' rivolgersi a un COACH!

Il Mental Coach è un professionista, facilitatore del cambiamento che ti aiuta a diventare la migliore versione di te stesso/a.

Il coaching è azione, tecnica, movimento, divenire, evoluzione personale e bellezza.

L'obiettivo del coach è guidarti nel comprendere meglio chi sei e nello scoprire il senso del tuo cammino. Il Coach ti segue e ti accompagna verso il tuo stato desiderato.


LE ORIGINI

Le origini del Coaching possono essere trovate nella filosofia greca. Socrate, con l’uso della maieutica e il suo “conosci te stesso” suggerisce l’idea di una possibile guida (il coach) che favorisca nell’altro (il coachee) l’apprendimento e il conseguente cambiamento facendo leva sulla certezza che le soluzioni “abitino” già nell’altra persona (RISORSE). Anche il concetto di cambiamento continuo di Eraclito, “panta rei, o la raccomandazione di Pindaro, “diventa ciò che sei”, sono contenuti fondamentali per questa attività professionale.


LA STORIA

Passano circa 2500 anni e dalla Grecia di Socrate si passa agli Stati Uniti. È il 1974 quando l’allenatore sportivo Timothy Gallwey giunge alla conclusione che: “L’avversario che si nasconde nella nostra mente è molto più forte di quello che troviamo dall’altra parte della rete”. Gallwey sostiene cioè che l’atleta riesce a esprime la sua performance ottimale quando riduce al minimo le interferenze interne e sviluppa fiducia nelle sue capacità di apprendere in modo naturale dall’esperienza diretta. È con Gallwey che possiamo dire che nasce il Coaching moderno.


Sir John Whitmore, colpito dai concetti e le deduzioni di Gallwey, si chiede come poter applicare la metodica del coaching alle problematiche aziendali. Elabora un metodo che battezzerà G.R.O.W. e nel 1992 scrive il libro Coaching for Performance. Rispetto a Gallwey, Whitmore si concentrerà più sull’allenamento del potenziale della persona che sulla limitazione delle interferenze e del dialogo interiore.


Un importante contributo al Coaching viene anche dalla Psicologia. In particolar modo dalla Psicologia Umanistica prima e dalla Psicologia Positiva poi. Esponenti di queste due correnti sono, rispettivamente, Abraham Maslow e Martin Seligman. È proprio grazie alla Psicologia Positiva e al lavoro di Seligman sulla classificazione delle virtù universali e delle potenzialità personali che il coaching si è arricchito, in maniera determinante, dal punto di vista teorico.


A COSA SI APPLICA?

Il coaching può essere applicato agli aspetti di vita quotidiana, alla professione, al marketing, alla guida aziendale.

Fare coaching = EFFICENZA!


Elenco alcuni aspetti su cui possiamo lavorare con le tecniche di coaching:

  • migliorare rapporti con le persone (amici, familiari, compagni)

  • migliorare il rapporto con colleghi, collaboratori e dipendenti

  • aumentare la concentrazione sullo studio

  • focalizzare sui risultati e non sui problemi

  • aumentare l'autostima

  • raggiungere gli obiettivi con pianificazione e strategia

  • motivare ai risultati

  • conoscere e utilizzare la meglio i propri talenti

  • essere se stessi

  • riprendersi la propria individualità e dargli valore

  • equilibrare e gestire il tempo

  • sviluppare abilità, competenze, risorse e potenzialità personali e professionali

  • scoprire la propria mission e seguirla

  • credere in se stessi

  • potenziare le capacità personali

  • Allineare valori, decisioni e comportamenti

  • e veramente tanto altro....


COME FUNZIONA?

Il coachee (cliente) parte da uno stato presente (SP) che vuole cambiare o migliorare. Con l'aiuto del Coach viene chiarito e definito lo stato desiderato (SD) che rappresenta il punto di arrivo e la motivazione che porterà in coachee a fare i passi del cambiamento.

Lo stato desiderato prende forma e diventa concreto quando viene trasformato in obiettivo. Grazie a questo passaggio sarà possibile definire e pianificare i passi che porteranno al raggiungimento dello stato desiderato.


Il coach ti guida a scoprire i tuoi talenti e a dare loro il valore che meritano. Il coaching è sinonimo di presenza, allineamento, sicurezza e autostima.

Il coach è funzionale al tuo potenziamento e alla concretizzazione dei tuoi obiettivi e ti aiuta a superare ostacoli che impediscono il loro raggiungimento.


Il Coach utilizza le risorse presenti e ti da gli strumenti per navigare verso nuove terre e nuove mete desiderate.

Il coaching si focalizza sul "COME" e non sul "PERCHE'".


Ogni buon Capitano, prima di salpare in mare aperto, dovrà prendere conoscenza della propria nave, riconoscere il suo potenziale e le sue dotazioni. Poi dovrà creare un team, e un equipaggio efficiente e affiatato. Adesso che conosce il potenziale, traccerà una rotta verso la meta prefissata. Il Coach è la bussola che ti indica la direzione, ma il Capitano sei tu!


Come ha fatto bene a me, il COACHING può fare bene anche a voi.


SE LA TUA CURIOSITA' CRESCE E VUOI SAPERNE DI PIÙ, NON ESITARE A CONTATTARMI.




Accogliete la novità, abbracciate le possibilità, fate meraviglia della Vostra Vita.


Luca Bianconi Mental Coach

 

Luca Bianconi Coach

335 124 5362

BLANKO di Luca Bianconi

Via Osteria Bianca, 79, 50053 Empoli, Toscana (FI) Italy

Consulta la nostra privacy policy

  • Google Places
  • Facebook
  • Instagram
  • LinkedIn

©2020 di Luca Bianconi Coach